Rassegna stampa news

***

Nell’edizione digitale de “La Stampa” del 10 ottobre 2018, per la rubrica “Torino retrò” un articolo di Camilla Cupelli parla del 170° anniversario dell’inaugurazione della tratta ferroviaria Torino-Moncalieri, facendo riferimento alla conferenza di Rosanna Roccia alla Biblioteca Arduino di Moncalieri per il ciclo “Sguardi su Moncalieri” organizzato dal Centro Studi Piemontesi. Leggi l’articolo

***

Per la rubrica “Come Parliamo“del TG3 Piemonte, giovedì 29 marzo 2018 Giovanni Tesio parla della sua raccolta di sonetti Vita dacant e da canté, edito dal Centro Studi Piemontesi – Ca dë Studi Piemontèis a fine 2017. A questo link dal minuto 12.08

***

Su RAI 3, “Buongiorno Regione Piemonte” del 28 marzo 2018, intervista a Albina Malerba. Dal minuto 14 a questo link.

 

***

Per lo speciale “Tutto scienze salute” del 13 marzo 2018 sul sito de “La Stampa”, Piero Bianucci dedica una pagina alla ricerca di Daniela Rissone sulla stella della Mole Antonelliana, pubblicata dal Centro Studi Piemontesi:  La stella fra le stelle. Uno story-board sulla stella della Mole Antonelliana   (2017, pp. 56, prezzo di copertina € 7)

Qui il link

***

 

Su “Repubblica” del 31 gennaio 2018, segnalazione della conferenza in sede di Giovanni Tesio su Primo Levi, in occasione del Giorno della Memoria

***

 

Su “La Vita Casalese” dell’11 gennaio 2018, un’ampia recensione dedicata a La strada del Fiammingo. Dal Brabante al Monferrato, i Tabachetti di Fiandra di Graziella Riviera.

***

Su “Repubblica” del 6 dicembre 2017, la segnalazione  del libro di Graziella Riviera, La strada del Fiammingo. Dal Brabante al Monferrato, i Tabachetti di Fiandra (ed. Centro Studi Piemontesi, 2017).

***

Su “Repubblica” del 2 novembre 2017, l’intervista a Giovanni Tesio e Albina Malerba sulla raccolta di sonetti “Vita dacant e da canté” appena pubblicata dal Centro Studi Piemontesi.

Qui l’articolo

***

Il TG3 regionale del 28 febbraio 2017 ha dedicato un servizio, firmato da Caterina Cannavà, all’apertura dei “Colloqui del Lunedì“.

Qui il link, a partire dal minuto 7:00

***

Su Unomattina (RAI1), Francesco Sabatini parla del REP- Repertorio Etimologico Piemontese

La trasmissione a questo link

REP_ROSSO

logo convegno

“La Voce del Tempo” del 13 novembre 2016 dedica una pagina, a firma di Francesco Cissello, al convegno “Savoie Bonnes Nouvelles” e alla mostra “Piemonte Bonnes Nouvelles“, allestita alla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino fino al 31 dicembre.

Leggi l’articolo

***

Il TG3 dedica un breve servizio al ciclo di conferenze “Piemonte bonnes nouvelles”:

Scarica la registrazione

 ***

“TorinoSette” del 4.11.201 presenta i cicli di conferenze dell’autunno 2016: “Colloqui del lunedì” e “Lectiones Renzo Gandolfo/Pagine dal territorio”:

2016_11_07_12_34_300001

 

 ***

logoCSP

Sabato 23 luglio, alle 10, su RAI3, per i programmi dell’accesso, è andata in onda una intervista con Albina Malerba e Gustavo Mola di Nomaglio, dedicata all’attività del Centro Studi Piemontesi – Ca dë Studi Piemontèis e ai 45 anni di ininterrotta pubblicazione della rivista “Studi Piemontesi”.

 

Qui il video della trasmissione; dal minuto 3:47, l’intervento dedicato al Centro Studi Piemontesi

 ***

Uno scatto di Marco Gattinoni per il progetto Lettere di pietra – Viaggio tra letteratura e architettura a Torino: in Galleria Umberto I una lettura tratta dalla “Guida Letteraria di Torino” di Pier Massimo Prosio.

Visualizza la foto

 ***

'La Stampa' 08.03.2016 - REP

Su “La Stampa” dell’8 marzo 2016, l’articolo di Bruno Quaranta dedicato al Repertorio Etimologico Piemontese.

Leggi l’articolo

 ***

repubblica 7316

Su “La Repubblica” del 7 marzo 1026, l’articolo di Leonardo Bizzaro sul Repertorio Etimologico Piemontese

Leggi l’articolo

 ***

Il Giornale del Piemonte - 6.3.2016-REP

Su “Il Giornale” del 6 marzo 2016, una presentazione del Repertorio Etimologico Piemontese

Leggi l’articolo

 ***

TORINOSETTE - REP

Su “Torino Sette” del 4 marzo 2016, la segnalazione della presentazione del Repertorio Etimologico Piemontese alla Cavallerizza, il 7 marzo 2016.

Leggi l’articolo

 ***

2016_01_21_15_42_20

Sul “Corriere della Sera” del 20 gennaio 2016, botta e risposta tra Aldo a. Mola e Sergio Romano sul silenzio che copre la figura di Massimo d’Azeglio, politico, pittore, scrittore, in occasione del 150° anniversario della morte.

Leggi l’articolo

 ***

Su “La Stampa” del 6 gennaio 2016, Gianluigi Beccaria recensisce Il Repertorio Etimologico Piemontese.
Leggi la recensione

beccaria

 ***

2015_10_02aurora

“Torino Sette” del 2 ottobre 2015 presenta la stagione autunnale di conferenze del Centro Studi Piemontesi.

Leggi l’articolo

 ***

2015_10_02 tosette tesio

Sul numero del 2 ottobre 2015 di “Torino Sette”, Giovanni Tesio, nella rubrica “An Piemontèis”, parla dell’ultimo numero di “Studi Piemontesi“,  uscito a giugno 2015 (vol. XLIV, fasc. 1).

Leggi l’articolo

 ***

Massimo Novelli su Repubblica TV parla dell’ultimo numero di “Studi Piemontesi” (luglio 2015, vol. XLIV, fascicolo 1)

Vedi QUI il video

 ***

Su “Torino Sette“, supplemento de “la Stampa”, del 27 febbraio 2015, un articolo di Loris Gherra  dedicato ai “Colloqui del Lunedì” del Centro Studi Piemontesi.

Leggi QUI l’articolo

 ***

Su “La Stampa” del 15 gennaio 2015, Marco Vallora parla del libro di Giulia Ajmone Marsan, Giuseppe Lavini (1857-1928). All’ombra di notabili e eroi

Leggi QUI l’articolo

 ***

Utrecht 1713. I trattati che aprirono le porte d’Italia ai Savoia è il libro del mese su Repubblica on line. Ne parla Massimo Novelli

Guarda QUI il video

 ***

Il TGR Piemonte di RAI 3 dedica un servizio al convegno 1864: e Torino non fu più capitale. Un evento che mutò la storia del Piemonte. Riflessioni antiche e nuove, che si è tenuto il 22 settembre a Palazzo Lascaris, organizzato in collaborazione tra il Consiglio regionale del Piemonte e il Centro Studi Piemontesi

Vedi QUI il servizio

 ***

REPUBBLICA TV RECENSISCE ALLA CORTE DI RE CARLO ALBERTO

Su Repubblica TV, recensione di Massimo Novelli al libro di Pierangelo Gentile,Alla corte di Re Carlo Alberto. Personaggi, cariche e vita a palazzo nel Piemonte risorgimentale