Archivi tag: Pinerolo

Scultura, ebanisteria e organaria nel Piemonte barocco

Giovedì 11 maggio 2017 ore 18.00

Incontro con il curatore Paolo Cavallo
e i relatori del volume

Non solo Botto

Intertestualità artistica nell’area sabauda tra Cinque e Seicento: nuove ricerche  e acquisizioni per la storia della scultura, dell’ebanisteria, dell’organaria e della produzione musicale

pubblicato dalla Società Storica  Pinerolese e dall’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte

 

Introduzione di Paolo Cavallo

Contributi di:

BLYTHE ALICE RAVIOLA, L’articolazione geo-politica del Piemonte sabaudo tra Cinque e Seicento: il caso di Pinerolo;

GUIDO GENTILE, Aspetti della scultura lignea in Piemonte nella prima metà del Seicento. Arredi e immagini per il culto e la devozione;

AURORA LAURENTI, Gli intagliatori e le commissioni di corte: disegni e modelli decorativi per i palazzi ducali (1619-1663);

STEFANO BALDI, La musica nel Collegio dei Cantori e degli Innocenti della Cattedrale di Torino tra il 1575 e il primo Seicento e gli inizi dei Botto come organari;

SILVIO SORRENTINO, L’arte organaria in area piemontese durante l’epoca della Controriforma (1563-1634): materiali di studio e spunti di ricerca;

ALBERTO MARCHESIN, Un’attività peculiare della famiglia Botto: le casse d’organo

 

Nascita e sviluppo di Pinerolo nei secoli

Giovedì 31 marzo, alle ore 18

Paolo Cavallo e Maurizio Trombotto

in dialogo con l’autore

Franco A. Carminati

presentano il libro

Genesi di un Borgo: Pinerolo

Nascita e sviluppo della città nei secoli

in collaborazione con la Società Storica Pinerolese, Lar editore 2015

 pinerolo

 

Il libro oggetto di presentazione non ha l’intendimento di collocarsi fra le opere volte a far conoscere solo la storia di una cittadina piemontese ma quello di chiarire i momenti dello sviluppo di una città del Piemonte le cui sorti furono legate tanto alla storia italiana quanto a quella francese. Esso condensa i risultati di una ricerca di carattere urbanistico e militare condotta nell’arco di quaranta anni al fine di dare la versione più corretta possibile di quanto accaduto in città nel corso dei secoli. Per la presentazione della genesi della città si è optato per l’utilizzo di una tecnica piuttosto inconsueta basata sia sullo studio delle fonti ma anche sui riscontri possibili sul terreno.

Franco A. Carminati. Laurea in architettura nel 1960 – Collaboratore del Gen. Amoretti nella realizzazione del “Museo Pietro Micca”.  Allievo onorario dell’accademia degli ingegneri militari di Francia  – Ricercatore d’archivio dal 1960- Delegato per l’Italia dell’associazione Vauban – Docente di storia delle fortificazioni – Perito per le armi nevrobalistiche – Relatore a numerosi congressi nazionali ed internazionali

 

Buona Pasqua e prossimi appuntamenti

Nell’augurare a tutti una Buona Pasquacomunichiamo che il prossimo appuntamento in sede sarà giovedì 31 marzo alle ore 18, con Paolo Cavallo e Maurizio Trombotto  che, in dialogo con l’autore Franco A. Carminati, presentano il libro Genesi di un Borgo: Pinerolo. Nascita e sviluppo della città nei secoli (in collaborazione con la Società Storica Pinerolese, Lar editore 2015).

Ricordiamo i prossimi appuntamenti in sede:

 Lunedì 11 aprile  ore 18,  Grado G. Merlo, Università degli Studi di Milano, in dialogo con l’autore Aldo A. Settia presenta il libro Collina Magra: una patria (Edizioni Viella, Roma 2015).

Giovedì 14 aprile ore 18,  incontro con Riccardo Manzini autore,, con Anna Tozzi Di Marco, del libro Un sarcofago egizio per Giuseppe Parvis (Kemet edizioni 2015).

Annotare la data:

Martedì 19 aprile dalle 16,30 alle 18,30 all’ Auditorium Vivaldi – Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (piazza Carlo Alberto 5/a) per il primo incontro Verso i 50 anni di fondazione del Centro Studi Piemontesi-Ca dë Studi Piemontèis, Primo Forum dei collaboratori della rivista interdisciplinare «Studi Piemontesi»

SCARICA IL PROGRAMMA DEL FORUM

 

Il C.S.P. al Salone del Libro 2015

logosalone
logoCSP

Da giovedì 14 a lunedì 18 maggio
il Centro Studi Piemontesi-Ca dë Studi Piemontèis
vi aspetta al
Salone Internazionale del Libro Torino

Lingotto Fiere via Nizza 294 , Torino

Padiglione 2 – Stand L01

 

Per l’occasione è stato realizzato un segnalibro anamorfico, che sarà offerto a tutti coloro che acquisteranno al Salone un libro del Centro Studi Piemontesi. L’artista Daniela Rissone ha ideato e disegnato questa piccola opera, intitolandola “Portafortuna”, “Pòrta – Boneur”, in lingua Piemontese.

 

logosalone

logoCSP

Domenica 17 maggio 2015 ore 13 al Salone Internazionale del Libro Torino, Sala Argento (Padiglione 2)
 Presentazione del libro

Corografia della Città e Provincia di Pinerolo      di Amedeo Grossi (1800) 

ristampa anastatica a cura di Giuseppe Pichetto         edizioni Centro Studi Piemontesi-Ca dë Studi Piemontèis (2014)
Con il Presidente del Centro Studi Piemontesi, Giuseppe Pichettointervengono Agostino MagnaghiMaria Teresa ReineriRosanna Roccia

Il volume analizza città, borghi, terre, villaggi, casali e ville di Pinerolo e dintorni mettendo in luce le caratteristiche fisiche, le colture, le attività artigianali, le strade, non ignorando di ogni paese gli edifici civili e religiosi di prestigio, il numero degli abitanti, i nomi dei proprietari feudali e quelli dei professionisti di attività liberali. Ne risulta un libro ancora oggi di piacevolissima lettura, spunto per interessanti considerazioni sui problemi di ieri, purtroppo in molti casi ancora attuali.

Il volume è corredato dalla Carta corografica della Provincia di Pinerolo disegnata dallo stesso Grossi, inserita ripiegata fuori testo, come nell’originale.

 

Si segnala inoltre che sempre domenica 17, ma alle 11, in Sala ArancioRenata Allio, del Comitato Scientifico del Centro Studi Piemontesi, presenterà il suo libro Gli economisti e la guerra.

Quando Pinerolo era… Provincia

Lunedì 16 marzo, alle ore 18,  l’arch. Agostino Magnaghi, Giuseppe Pichetto e Maria Teresa Reineri converseranno, in sede, in margine alla ristampa dell’opera di Amedeo Grossi Corografia della Città e Provincia di Pinerolo (1800) curata da  Giuseppe Pichetto  per i tipi del Centro Studi Piemontesi

Cartina

Corografia della Città e Provincia di Pinerolo (1800), ristampa anastatica a cura di Giuseppe Pichetto, Introduzione di Maria Teresa Reineri, Torino, Centro Studi Piemontesi, pagg. 144, 2014. ISBN: 978-88-8262-217-6.

Ristampa anastatica – cura et impensis di Giuseppe Pichetto, che ha donato alla Biblioteca l’edizione originale – del volumetto edito nel 1800 dalla Stamperia Pane e Barberis di Torino, opera di Giovanni Lorenzo Amedeo Grossi “redatta in seguito a diligenti ricerche ed esatte informazioni prese localmente” negli ultimi anni del Settecento. Grossi analizza città, borghi, terre, villaggi, casali e ville di Pinerolo e dintorni mettendo in luce le caratteristiche fisiche, le colture, le attività artigianali, le strade, non ignorando di ogni paese gli edifici civili e religiosi di prestigio, il numero degli abitanti, i nomi dei proprietari feudali e quelli dei professionisti di attività liberali. Ne risulta un libro ancora oggi di piacevolissima lettura, spunto per interessanti considerazioni sui problemi di ieri, purtroppo in molti casi ancora attuali. Il volume è corredato dalla Carta corografica della Provincia di Pinerolo disegnata dallo stesso Grossi, inserita ripiegata fuori testo, come nell’originale; e nel testo introduttivo pubblica l’elaborazione grafica dello studio Magnaghi su mappa cartografica, che evidenzia l’industria e proto industria a Pinerolo lungo il canale Moirano (L’epoca d’oro, prima metà del XX secolo).

Pinerolo e dintorni nel 1800

Locandina
Locandina

 

Giovedì 26 febbraio a Pinerolo, viene presentato il volume Corografia della città e provincia di Pinerolo, ristampa anastatica  dell’opera di Amedeo Grossi, edizione Pane e Barberis del 1800, pubblicata dal Centro Studi Piemontesi, a cura di Giuseppe Pichetto.

 

 

Intervengono: Gian Vittorio Avondo (storico), don Giorgio Grietti (archivista della Diocesi di Pinerolo), Maria Teresa Reineri (storica), Giuseppe Pichetto (Presidente del Centro Studi Piemontesi). Modera Eros Primo (Segretario di Italia Nostra Sezione di Pinerolo).

La presentazione si tiene alle ore 17,30 alla Libreria Volare, Corso Torino 44, Pinerolo, nell’ambito del ciclo di incontri “Pinerolo tra storia cultura e industria”.

Leggi QUI la scheda del libro