Apprendiamo con infinita tristezza la notizia della scomparsa del professor Arch. LUCIANO RE, autore del libro I Ponti di Torino, recentemente pubblicato dal Centro Studi Piemontesi.

Rosario giovedì 19 dicembre ore 18; funerale venerdì 20 dicembre ore 9 alla chiesa della Gran Madre di Dio, Torino

Luciano Re, Ponti a Torino. Costruzioni e costruzione della città, Torino, Centro Studi Piemontesi, 2019, pagg. 118. ISBN 978-88-8262-299-2

I ponti di Torino hanno accompagnato l’estendersi della città oltre il Po e la Dora dall’Ottocento ad oggi. L’attenzione per la storia, il paesaggio, i beni culturali, e la loro stessa attualità di metafore, positive e propositive, sollecitano la curiosità di queste “costruzioni”, rilevanti in sé e determinanti per gli insediamenti e la formazione del territorio. Alcuni fra i ponti torinesi afferiscono, a buon titolo, alla storia dell’architettura e alla storia del costruire per qualità intrinseche, e tutti si rapportano con la città in relazioni tuttora in divenire. Le loro presenze testimoniano le esperienze, le attese, le risorse dei loro tempi, documentate da due secoli di guide, monografie, cronache, che ne illustrano immagini, date, aneddotica. L’autore espone in 25 agili e densi capitoli, ragioni e caratteri di progetti e costruzioni che sono stati di innovazione per l’arte e per la città, e restano testimonianze antiche e recenti di progressi e trasformazioni contestuali a più ampie esperienze di luoghi e di tempi. Il volume è corredato da 15 tavole di Gianfranco Vinardi.

Il volume contiene i contributi di: Giuseppe BANFO, Claudio ANSELMO, Silvio BERTOTTO, Armando BUA, Guido FORNERIS, Fabrizio SPEGIS, Maria Grazia MAISTRELLO MORGAGNI, Mario OGLIARO, Dario PASERO, Amerigo PEDROTTI, Guido SCARAFIOTTI, Davide BOSSO, Tiziana OLDANO.

I