Archivi categoria: Colloqui del lunedì

Piero Cazzola a cent’anni dalla nascita

Martedì 5 ottobre 2021 ore 17

nella sede del Centro Studi Piemontesi

via Ottavio Revel 15 – Torino

Ricordo di Piero Cazzola

nel Centenario della nascita

Intervengono:

Michail Talalay, Accademia Russa delle Scienze: Piero Cazzola e il Piemonte dei Russi

Marina Moretti, Studiosa di lingua e cultura russa, Sanremo: Piero Cazzola e il mondo russo di Sanremo

Giulia Baselica, Università di Torino: Piero Cazzola e la sua opera di divulgazione della letteratura e della cultura russa

Testimonianze di Emanuele Kanceff, Guido Curto, Albina Malerba, Anna Roberti, Rosanna Roccia

Piero Cazzola (Torino, 5 ottobre 1921 – 13 dicembre 2015), autorevole membro del Comitato Scientifico del Centro Studi Piemontesi,  Avvocato di professione, Docente di lingua e letteratura russa presso l’Università di Bologna. Studioso appassionato, scrittore, amabile conferenziere. È stato Presidente della SPABA e del C.I.R.V.I., lasciando in tutti un dolcissimo ricordo e una eredità di una grande messe di studi. “…Allora faccio appello ai tanti giovani amici che incontro sulle vie della cultura, della poesia, dell’amore per le scienze umane, e sento che, quando non ci sarò più, forse qualcuno di loro mi ricorderà con un po’ di affetto. Ora mi congedo da tutti, vicini e lontani, augurando ‘lunga vita’, come dice un’espressione popolare russa, a chi mi ha voluto bene, come io ne ho voluto, soprattutto ai giovani, che la volontà e il talento porteranno, ne sono sicuro, verso alte mete.” [Piero Cazzola, Una vita in 4/5 di secolo, Torino, Centro Studi Piemontesi, 2004]

In ottemperanza alle normative anti Covid per partecipare alla manifestazioneè necessario prenotare: tel. 011/537486 – info@studipiemontesi.it

L’accesso in sede è consentito ad un numero limitato di persone con Green Pass e Mascherina

La Palazzina di Stupinigi in simulazione immersiva

                   Il Centro Studi Piemontesi racconta…

Martedì 28 settembre, a partire dalle 17

Stupinigi

Simulazione immersiva tra carte, architettura, giardini e immagini per un capolavoro juvarriano.

Modellazione e montaggio video: Giosuè Bronzino e Michele De Chiaro

Referenti scientifici: Paolo Cornaglia e Chiara Devoti

nell’ambito del programma di ricerca:

Filippo Juvarra regista di corti e capitali dalla Sicilia, al Piemonte, all’Europa

copyright: DIST – Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio – 2021

Dopo la première i video restano sempre disponibili sul sito  e sul canale YouTube del Centro Studi Piemontesi

il cavaliere errante a Saluzzo

La delegazione FAI di Saluzzo, con la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo e Fondazione Artea, organizza tre incontri dedicati al Livre du Chevalier errant, uno dei più importanti testi cavallereschi medievali, scritto nel 1394 da Tommaso III Marchese di Saluzzo.

Il primo incontro sarà Venerdì 17 settembre alle 17,30 al Monastero della Stella di Saluzzo

Marco Piccat, accompagnato dalla voce di Serena Moine e dalla chitarra di Andrea RInaudo interverrà sul tema

Tommaso III e la Rosa: il regno dell’Amore

Prenotazioni su www.monasterodellastella.it – E’ richiesto il Green Pass.

EMERGENZA COVID 19

A causa della situazione pandemica la sede, la biblioteca e l’archivio saranno temporaneamente – e speriamo per il più breve tempo possibile – chiuse al pubblico.

È garantita la spedizione delle nostre pubblicazioni, che possono essere ordinate a: info@studipiemontesi.itlara.ferrando@studipiemontesi.it. Spedizione gratuita per i Soci.

Per comunicazioni urgenti potete contattarci dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 al n. 3914302055

Offerta lampo: la letteratura piemontese

La letteratura in piemontese. Raccolta antologica di testi, dalla stagione giacobina alla fine dell’Ottocento
A cura di G. Gasca Queirazza, G.P. Clivio, D. Pasero. Torino, Centro Studi Piemontesi, 2004, Pagg. 650, Prezzo di copertina: € 30,00

G.P. Clivio, Profilo di storia della letteratura in piemontese
Torino, Centro Studi Piemontesi, 2002. Pagg. 507, Prezzo di copertina: € 30,00

La letteratura in piemontese. Raccolta antologica di testi, dalle origini al Settecento
A cura di G. Gasca Queirazza, G.P. Clivio, D. Pasero. Torino, Centro Studi Piemontesi, 2003, Pagg. 540, Prezzo di copertina: € 30,00

Il set di tre volumi in offerta € 35,00 fino a lunedì 21 dicembre 2020.

Offerta valida esclusivamente dal 17 al 21 dicembre 2020
€ 35,00 spedizione inclusa
Per ordini:
Telefono: 011 537486; 3914302055
E-mail:; info@studipiemontesi.it
/ lara.ferrando@studipiemontesi.it
Per ordini su Amazon

Pagamenti accettati: bonifico, bollettino postale, PayPal, carta di credito su Amazon

la stella della Mole in piazza Castello

La stella della Mole Antonelliana è il nuovo simbolo del Torino Film Festival. Una copia in metallo delle stesse dimensioni dell’originale, realizzata Claudio De Maria e dei volontari del Museo Ferroviario Piemontese brilla in questi giorni in Piazza Castello.

Foto via Città di Torino @twitorino

Sulla Stella, il Centro Studi Piemontesi ha pubblicato il libro-story-board di Daniela Rissone, La Stella fra le stelle, risultato originale di uno studio approfondito sull’origine e lo sviluppo della forma della stella.

storia della letteratura in piemontese

An flanand tra le pagine del
Catalogo storico delle edizioni del Centro Studi Piemontesi

Tre libri per conoscere la lingua piemontese e la sua lunga e ricca tradizione letteraria testimoniata da opere notevoli di prosa teatro e poesia

Prezzi speciali per Natale e spedizione gratuita. Scrivi a info@studipiemontesi.it

Storia della Letteratura in Piemontese

Tre volumi di storia e antologia della letteratura piemontese. Il primo volume, il Profilo di storia della letteratura in piemontese, è un panorama completo che si ferma al 1927; gli altri volumi dell’antologia vanno, il primo, Dalle origini al Settecento, ossia fino a Edoardo Ignazio Calvo, il poeta civile del Piemonte che si allinea all’ “imminente Risorgimento”; il secondo, L’Ottocento, con l’esperienza del “Parnas Piemontèis”, il passaggio fondamentale del Teatro di Toselli, le figure dominanti di Norberto Rosa e Angelo Brofferio.

Gianrenzo P. Clivio
Profilo di storia della letteratura in piemontese
Pagg. 507, 56 ill. a colori (2002)

La Letteratura in Piemontese. Raccolta antologica di testi. Dalle Origini al Settecento
A cura di GIULIANO GASCA QUEIRAZZA, GIANRENZO P. CLIVIO, DARIO PASERO
Pagg. 540 (2003)

La Letteratura in Piemontese. Raccolta antologica di testi. Dalla stagione giacobina alla fine dell’Ottocento
A cura di GIANRENZO P. CLIVIO, DARIO PASERO
Pagg. 650 (2004)