Home Shop Storia Gli Agnelli. Storia e genealogia di una grande famiglia piemontese dal XVI secolo al 1866

Gli Agnelli. Storia e genealogia di una grande famiglia piemontese dal XVI secolo al 1866

14,00

Gustavo Mola di Nomaglio

Pagg. 167 (1998) ISBN 9788882622916 DOI 10.26344/CSP.SBN

Descrizione

In questo libro viene analizzata dall’autore la genealogia di una famiglia che fa parte della comunità piemontese da molti secoli: la famiglia Agnelli. La volontà di G. M. di Nomaglio è quella di ribadire la ‘piemontesità’ autentica di questa famiglia (a volte messa in dubbio da qualcuno) che ha influenzato e influenza tutt’ora le vicende del Piemonte e dell’Italia. L’autore sceglie di partire, nel ricostruire la storia di questa famiglia, dalle origini degli Agnelli, riferendosi dunque ad un momento anteriore alla nascita del fondatore della FIAT (Giovanni Agnelli). Dalla nascita di quest’ultimo infatti, a partire quindi dagli anni venti del Novecento, le vicende degli Agnelli sono piuttosto note; Mola, invece, ferma la sua ricerca al 1866, anno di morte di Giuseppe Francesco Agnelli, nonno di Giovanni, per tentare di studiare gli aspetti più inediti della storia della famiglia. Per uno studio del genere, inoltre, non è stato possibile non soffermarsi sugli aspetti della realtà industriale del Piemonte di quegli anni: è stata studiata l’origine del periodo proto-industriale e tutte le varie fasi preparatorie all’industrializzazione vera e propria, intrecciando strettamente questo aspetto con la quotidianità della famiglia in questione. Infine, dalla lettura del testo è possibile prendere interessanti spunti per ulteriori e più approfondite ricerche grazie alle note inserite a fondo pagina.