Archivi tag: piemontese

La parlata di Trausella

Giovedì 28 maggio, ore 18, per le Lectiones Renzo Gandolfo/Pagine dal territorio, incontro con Vittoria Carola Vignola per la presentazione del volume, pubblicato a Ivrea da Hever edizioni

La parlata di Trausella. Appunti e spunti per un dizionario

Interviene l’editore Helena Verlucca

 

trausella

Appunti e spunti per un “dizionario” di una piccola comunità della Valchiusella, in Canavese.

I lemmi sono dati sia in grafia piemontese adattata, sia in alfabeto fonetico internazionale. Gli esempi di uso (frasemi), i detti, le filastrocche e i proverbi offrono un quadro delle tradizioni locali. Vittoria Carola Vignola, nell’Introduzione, afferma come un peculiare insieme di fattori socio-economici abbiamo reso la comunità di Trausella «particolarmente esposta al cambiamento». Accanto ai pochi anziani «portatori di saperi, valori, comportamenti e tradizioni propri del mondo agricolo-montano originario» si sarebbe difatti andata ampliando «la fascia dei portatori di altri saperi e valori in quanto partecipi di ruoli socio-professionali diversi e di situazioni comunicative più ampie».

Di fronte all’inevitabile mutamento socio-linguistico, l’autrice ritorna alla parlata materna, percorsa da «umili e quotidiane» atmosfere: una rivisitazione che si è avvalsa non solo dei ricordi ma anche delle «annotazioni di anni». Dalle pagine di questo “dizionario” emerge dunque un mondo ormai sempre più lontano: un mondo verso il quale l’autrice dichiara di aver sempre nutrito rispetto e gratitudine, accanto al desiderio di serbarne memoria «prima che scenda il buio». [dalla recensione di Franco Quaccia, pubblicata su “Studi Piemontesi”, 2, 2014].

 

 

 

Anche in piemontese il sito del Consiglio regionale del Piemonte

Il Consiglio regionale del Piemonte ha lanciato, il 4 maggio, la nuova versione del sito internet www.cr.piemonte.it, un progetto ambizioso che vede coinvolte tutte le direzioni dell’Assemblea e il Csi Piemonte.

Il nuovo spazio web è stato pensato secondo tutte le più moderne logiche di usabilità, con un layout essenziale ma accurato in ogni elemento di design. Nella fase di progettazione abbiamo guardato alle nuove tendenze di siti governativi, dallo stato dello Utah al Canada, dalla Toscana al Parlamento danese.

Il sito, come già il precedente, è disponibile in numerose lingue ma da questa versione è stata introdotta la versione piemontese.

consiglio

Per il piemontese il Consiglio si è avvalso della collaborazione gratuita del Centro Studi Piemontesi-Ca dë Studi Piemontèis, e noi della supervisione dell’amico e magister Censin Pich.

Il  Direttore Comunicazione istituzionale del Consiglio regionale del Piemonte, ha riferito che la decisione è stata presa dopo i risultati di  sondaggio on line: una richiesta particolarmente caldeggiata dai nostri piemontesi nel mondo.

cons