Archivi tag: penne Aurora

L’Officina della scrittura dell’Aurora

Le Lectiones Renzo Gandolfo – Pagine dal Territorio si aprono

giovedì 8 ottobre alle ore 18

con Cesare VeronaPresidente e Amministratore delegato dell’Aurora, che racconterà

L’Officina della Scrittura dell’Aurora: una storia torinese proiettata nel mondo

 

aurora

 

L’ Officina della Scrittura e del Segno è un progetto  realizzato dalla famiglia Verona e portato a compimento grazie al contributo di Aurea Signa , l’associazione culturale nata nel 2004 per  volontà di Cesare Verona con lo scopo di perpetuare il sapere e l’arte del leggere e dello scrivere. Il progetto nasce anche per rispondere all’esigenza di recupero della memoria storica  e si pone come finalità la diffusione della cultura della scrittura, del segno e del mondo che ruota attorno  grazie ad un percorso espositivo che attraversa quasi un secolo di storia. Un recupero della memoria attraverso il perpetuare del sapere, un’opportunità di sussidiarietà per la popolazione. L’Officina della Scrittura raccoglie un suggestivo percorso di strumenti scrittori, affiches pubblicitarie, antichi macchinari, attrezzi necessari alla creazione e alla manifattura di strumenti di scrittura e alcuni modelli di macchine da scrivere dalla fine dell’800 ai giorni nostri: tutto quello che può essere riconducibile al segno dell’uomo nel tempo.

Cesare Verona è Presidente e Amministratore Delegato di Aurora, la più antica Fabbrica Italiana di Penne a Serbatoio, fondata a Torino nel 1919 dai suoi antenati. E’, inoltre, Consigliere di Amministrazione della Holding Finanziaria Aurora Uno ed Amministratore Unico di Firma, società acquisita nel 2007 da Aurora. E’ Consigliere di Piccolindustria (Unione Industriale di Torino) e Consigliere di Industrie Varie (Unione Industriale di Torino). Particolarmente coinvolto in progetti culturali, è stato il principale promotore per la costituzione dell’Associazione Aurea Signa, di cui è Vice Presidente. La sua passione per la scrittura e gli strumenti che permettono di lasciare un segno lo accompagnano nel suo impegno per portare a un pubblico sempre più vasto la cultura dello scrivere.

La conferenza si tiene nella sede del Centro Studi Piemontesi, in Via Ottavio Revel 15 a Torino.

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti in sala