Archivi categoria: video

Georges Virlogeux racconta l’epistolario azegliano

Il Centro Studi Piemontesi racconta…

Georges Virlogeux, curatore dell’Epistolario di Massimo d’Azeglio, racconta il suo quarantennale lavoro per portare a compimento la pubblicazione dell’opera.

L’Opera completa:
I (1819-1840). Pagg. LXXXVIII-533 (1987).
II (1841-1845). Pagg. XXVII-480 (1989).
III (1846-1847). Pagg. XXIX-601 (1992).
IV (1° gennaio 1848 – 6 maggio 1849). Pagg. XLI-441 (1998).
V (8 maggio 1849 – 31 dicembre 1849). Pagg. LI-551 (2002).
VI (2 gennaio 1850 – 13 settembre 1851). Pagg. XLVII-591 (2007).
VII (19 settembre 1851 – 4 novembre 1852). Pagg. LVIII-492 (2010).
VIII (4 novembre 1852 – 29 dicembre 1856). Pagg. LVI-590 (2013).
IX (1857-1859). Pagg. LVIII-526 (2016).
X (1860-1863). Pagg. LXVIII-810 (2019).
XI (1° gennaio 1864 – 11 gennaio 1866). Pagg. LVI-556 (2020).
XII (Supplementi). Pagg. XXIX-386 (2021).

Rosanna Roccia racconta l’Epistolario d’Azeglio

Il Centro Studi Piemontesi racconta…

Rosanna Roccia, direttore della rivista “Studi Piemontesi” racconta l’Epistolario di Massimo d’Azeglio, giunto finalmente alla conclusione: 12 volumi curati da Georges Virlogeux e editi dal Centro Studi Piemontesi

“Tranquillamente al mare”

“Il Centro Studi Piemontesi racconta…”

Aldo Audisio racconta Celle Ligure 1905-1920 nelle fotografie di Jan Neer [Giovanni Maria Celesia (1860-1946)] .

“…Antiche mareggiate, giochi fra le onde, Signori Bagnanti in costumi a righe, mutandoni, ombrellini e Grand Hotel stile Belle Epoque. Immagini che si potrebbero leggere come un viaggio sul filo della nostalgia, alla ricerca del tempo perduto. In realtà la raccolta di fotografie inedite di Celle Ligure pubblicata [edizione Società Savonese di Storia Patria-Marco Sabatelli, 2020] da Aldo Audisio e Angelica Natta Soleri offre molto di più: attraverso le accurate ricerche d’archivio e la documentata introduzione, cui si unisce un saggio di Michele Manzi, apre un’interessante indagine sullo sviluppo economico, urbanistico e turistico della piccola località balneare ai primi del Novecento, e in trasparenza, dell’intera costa. L’apparato iconografico del volume è costituito da 145 fotografie, la stragrande maggioranza delle quali frutto degli scatti di Giovanni Maria Celesia (1860-1946), noto con lo pseudonimo di Jan Neer….” (dalla recensione di Graziella Riviera, pubblicata in “Studi Piemontesi”, XLIX, 2 (2020), pp.628-629)

visita guidata a juvarra n.3, con elena gianasso e maria vittoria cattaneo

Filippo Juvarra regista di corti e capitali

dalla Sicilia al Piemonte all’Europa

Mostra allestita alla Biblioteca Nazionale Universitaria,
con la collaborazione dell’ABNUT,
del Centro Studi Piemontesi, del DIST-Politecnico di Torino

visita guidata dai curatori Venerdì 26 marzo

con Elena Gianasso e Maria Vittoria Cattaneo

Per chi fosse interessato al volume che accompagna la mostra, vedi QUI a scheda del libro.

In attesa che la mostra e il bookshop possano essere aperti ai visitatori, il libro può essere acquistato presso il Centro Studi Piemontesi rivolgendosi a lara.ferrando@studipiemontesi.it / 3914302055

michele roccavilla, da sanfront a tacticopoli

Il Centro Studi Piemontesi racconta…

Alberto Roccavilla racconta le avventure del suo avo Michele, partito da Sanfront per prendere parte dalle rivendicazioni risorgimentali alle guerre Napoleoniche e morto ancora giovane in battaglia in Grecia.

QUI puoi leggere la scheda del libro

Per ordini: lara.ferrando@studipiemontesi.it 391/4302055

La visione di Quintino Sella per l’Unità d’Italia

In occasione del 160° anniversario dell’Unità d’Italia, il TG Itinerante del TG3 Piemonte ha realizzato, il 13 marzo scorso, un servizio sul ruolo di Quintino Sella per lo sviluppo dell’Italia Unita, sulla sua visione illuminata, che sempre diede priorità all’istruzione e allo sviluppo scientifico e tecnico.

Le riprese sono state effettuate nella sede della Fondazione, al Lanificio Maurizio Sella dove Quintino risiedette tutta la vita. Ne è stata messa in evidenza la caratteristica di luogo adibito ad attività produttive dai tempi antichi fino ad oggi, senza interruzione, sempre nel segno dell’innovazione.

Alle interviste di Gabriele Russo a Maurizio Sella, Presidente di Banca Sella, e ad Angelica Sella, Presidente della Fondazione Sella, sono seguiti gli interventi di Barbara Greggio, Assessore al Turismo della Città di Biella e di Giovanni Vietti, Presidente dell’Unione Industriale Biellese.

Guarda il video

Juvarra – visita guidata con costanza Roggero e Chiara Devoti

Filippo Juvarra. Regista di corti e capitali

dalla Sicilia al Piemonte all’Europa

Mostra allestita alla Biblioteca Nazionale Universitaria, con la collaborazione dell’ABNUT, del Centro Studi Piemontesi, del DIST-Politecnico di Torino

Seconda visita guidata, venerdì 19 marzo

con Costanza Roggero e Chiara Devoti

Per chi fosse interessato al volume che accompagna la mostra, vedi QUI a scheda del libro

In attesa che la mostra e il bookshop possano essere aperti ai visitatori, il libro può essere acquistato presso il Centro Studi Piemontesi rivogelndosi a lara.ferrando@studipiemontesi.it / 3914302055